Campo Al Pero

Sostenibilità


Tra un viticoltore e la sua terra c’è un legame che non tutti possono capire.
Si pone attenzione ad ogni operazione che dev’essere svolta, che sia in campo o in cantina, per riuscire ad ottenere il risultato migliore. È questo l’obiettivo che noi di Campo al Pero vogliamo raggiungere ogni anno.

CAMPO AL PERO - SOSTENIBILITA

La qualità del vigneto e l’età ottimale dell’impianto, unito al lavoro di personale valido nella coltivazione che ha portato ad un elevato livello di qualità produttiva, hanno fatto sì che questi vigneti producano uve perfette per vini rossi equilibrati, ben strutturati ma, nel contempo, ricchi di eleganza, per la cui ulteriore valorizzazione vengono eseguiti passaggi in barriques che, nella nostra filosofia aziendale, devono aggiungersi, con discrezione, e non imporsi alle caratteristiche del vino.

CAMPO AL PERO - SOSTENIBILITA

Attualmente siamo in una fase di transizione: stiamo eliminando i diserbi chimici dai nostri vigneti ed, al contempo, adottando pratiche che abbiano un maggior rispetto nei confronti dell’ambiente.
Infatti, nella lotta contro alcuni insetti dannosi non eseguiamo trattamenti chimici, ma utilizziamo insetti utili, che, negli anni, popoleranno i nostri vigneti, rendendoli casa loro e aiutandoci nel controllo di questi insetti dannosi.
In cantina, invece, stiamo limitando l’utilizzo di prodotti di origine animale. Infatti, Zephyro e Dedicato a Vittorio non subiscono alcun trattamento con questi prodotti.

CAMPO AL PERO - SOSTENIBILITA